Sei un'azienda? Contattaci!
  • XTONE di Urbatek, la lastra in gres porcellanato
  • XTONE di Urbatek, la lastra in gres porcellanato

XTONE di Urbatek, un prodotto innovativo di Porcelanosa

Durante l’edizione 2019 di Made Expo, la più grande manifestazione in Italia per quanto concerne il mondo delle costruzioni e dell’architettura, Urbatek, azienda appartenente al gruppo spagnolo Porcelanosa, ha presentato XTONE, una lastra di grande formato che ha subito catturato l’attenzione di architetti e interior designer. Il materiale utilizzato è un gres porcellanato realizzato con minerali naturali tramite processi tecnologicamente molto avanzati; le lastre XTONE presentano uno spessore pari a 12 mm e possono essere utilizzate non solo per rivestimenti, pavimentazioni e facciate ma anche per banconi, piani di lavoro, tavoli, persino arredi personalizzati. “XTONE – ha dichiarato Pablo Ruiz, direttore di Urbatek – mira ad applicare il concetto di abito su misura in tutti gli ambiti architettonici. Desideriamo che sia un punto di riferimento per quanto riguarda la creatività nel settore, perché con lo stesso si interrompe il concetto di rigidità a cui ci ha abituato la lamina di porcellanato tecnico”. La versatilità, quindi, è il maggior punto di forza di questa proposta Urbatex; a conferma di ciò, proprio a Fiera Milano-Rho sono state presentate 6 nuove varianti: Bottega Calizia, Liem Black, Liem Grey, Glem Polished, Glem Nature e Bottega Acero. La gamma, adesso, è davvero molto ampia.

  • Particolare della lastra in gres porcellanato

Le principali caratteristiche di XTONE by Urbatek

Il gres porcellanato XTONE di Urbatek, minerale sinterizzato compatto, è disponibile in lastre che si differenziano fra loro non solo per i colori e gli effetti, ma anche per le dimensioni e le linee: “A partire dalla lastra di 328 cm x 154 cm da 12 mm o di 150 cm x 300 cm da 6 mm – ha spiegato Pablo Ruiz - possiamo giocare con le forme e adattarci allo spazio”. “Utilizziamo – ha aggiunto il Direttore dell’azienda - lo spazio come una tela bianca che vestiamo con design personalizzati che traggono ispirazione dall’arte. Ciò fa sì che sia i designer che gli arredatori di interni possano sempre creare uno spazio idoneo”. Le possibilità compositive, quindi, appaiono decisamente numerose. Ma tale versatilità non è l’unico pregio delle lastre XTONE. Vediamo le altre principali caratteristiche, tutte molto interessanti: Sono solide e resistenti. Non temono le alte e le basse temperature. Non temono le aggressioni climatiche e l’azione dei raggi ultravioletti. Si graffiano molto difficilmente (perché lo spessore ridotto le rende capaci di assorbire l’energia degli urti). Non si macchiano. Risultano impermeabili. Impediscono la proliferazione di funghi e batteri grazie alle proprietà antibatteriche e igieniche del materiale stesso. Essendo non porose, non rilasciano composti organici volatili. Non assorbono liquidi e gas, di conseguenza ostacolano la creazione di cattivi odori. Tutte le collezioni XTONE di Urbatek sono il risultato di un perfetto incontro fra la nobiltà della pietra e le qualità tecniche della ceramica. Le venature, delicate ed eleganti, creano una continuità visiva che si rivela adatta ai più differenti contesti stilistici.

  • XTONE di Urbatek, la lastra in gres porcellanato

Come si possono utilizzare le lastre in gres porcellanato XTONE

Le lastre in gres porcellanato XTONE di Urbatek, azienda di Porcelanosa Grupo, possono essere utilizzate per progettare mobili esclusivi, originali, dalle superfici inalterabili e con diversi spessori (anche panche o arredi dalle forme scultoree, per esempio). Sono ottimi pure per la costruzione di top cucina e piani da lavoro, in quanto – lo ribadiamo – garanti di un massimo livello di igiene. E ancora, XTONE può essere una valida soluzione per l’integrazione di porte e la realizzazione di elementi mobili nascosti nel rivestimento. Naturalmente, essendo gres porcellanato di altissima qualità, risulta perfetto per i pavimenti e per la produzione di piastrelle.

Richiedi Informazioni

Leggi anche: