Sei un'azienda? Contattaci!
  • milesi vernici per legno

Una vernice per legno che supera tutti gli standard

Il settore delle vernici per legno amplia i suoi orizzonti grazie a una tecnologia per il momento unica al mondo: Block Chain Addition. Lanciata dal Gruppo IVM con il marchio Milesi, è il frutto di importanti investimenti e di due anni di approfondite e continue ricerche da parte della divisione R&D, che impiega oltre 200 ricercatori divisi fra la sede principale in Italia e altre filiali sparse nel mondo. Si tratta di un’esclusiva categoria di vernici legno che racchiude, proprio grazie a un processo innovativo e inedito, tutte le migliori qualità delle vernici poliuretaniche, acriliche, ureiche precatalizzate e postcatalizzate; il risultato è l’offerta sul mercato di un prodotto dalle prestazioni finora mai viste. Superando i più elevati standard attuali, infatti, BCA di Malesi presenta una notevole durezza superficiale e grande resistenza sia all’abrasione che all’ingiallimento causato dalla luce. Inoltre non c’è liquido che possa lasciare una macchia, i tempi di essiccazione sono molto brevi e, di contro, il pot life (ovvero la vita utile del prodotto pronto all’uso) risulta molto lungo. Altre virtù sono l’estrema semplicità d’uso, la resa estetica di grande impatto e quella sostenibilità che contraddistingue tutte le proposte Milesi. I prodotti BCA, infatti, non contengono composti aromatici, isocianati e neppure formaldeide. Ma qual è il segreto, dunque? Il Gruppo ha fatto una scelta vincente: utilizzare una resina che prima non era mai stata presa in considerazione nel settore delle vernici per legno. Il passo è stato fatto proprio grazie a una costante attività di indagine relativa alle materie prime e grazie alla volontà di lanciare negli Usa un prodotto caratterizzato dalle stesse performance funzionali ed estetiche delle soluzioni poliuretaniche ma privo di isocianati. Sviluppando la tecnologia BCA, i ricercatori IVM sono andati oltre le loro stesse aspettative, al punto che essa non può essere collocata in nessuna categoria esistente. Grande soddisfazione per l’azienda, ma non solo: “BCA – commenta Federica Teso, vicepresidente del Gruppo - rappresenta una rivoluzione copernicana per il settore. Siamo orgogliosi di aver raggiunto per primi questo risultato. Un’eccellenza per il nostro Gruppo e per tutto il Sistema Italia, da sempre profondamente legato al comparto del legno”.

Richiedi Informazioni

Leggi anche: