Sei un'azienda? Contattaci!
  • lastra ceramica laminam

Lastre ceramiche Laminam

SpecializzataLastre ceramiche Laminam nella produzione di lastre ceramiche di grande dimensione e minimo spessore, Laminam è la prima azienda al mondo ad averne industrializzato il processo manifatturiero. Tutto è nato nel 2001 da un’intuizione dell’ingegnere Franco Stefani, che ha ideato il prodotto in questione brevettandone la tecnologia produttiva e definendone anche i possibili utilizzi. Laminam è oggi una realtà affermata, appartenente al Gruppo System, e propone due tipi di lastre: quella con superficie 1000x3000mm, spessore 3 e 5mm, e quella con superficie 1620x3240mm, spessore 12mm. La lastra ceramica Laminam nel formato 1620x3240mm in spessore 12mm viene impiegata per i piani orizzontali, dai tavoli ai top di bagno e cucina, offrendosi in alternativa a marmo e materiali lapidei dal costo e dall’impatto ecologico superiori grazie alle sue eccellenti proprietà: resistenza a graffi e alle abrasioni profonde, resistenza all’insorgenza di funghi e muffe, resistenza alle macchie, resistenza ai prodotti chimici, resistenza ai raggi UV, innata igienicità, bassa manutenzione e facilità di pulizia, facilità di lavorazione, idoneità al contatto con gli alimenti. In foto una cucina a isola realizzata con lastre Laminam 1620x3240mm in spessore 12mm nella texture Ossido Bruno, che con le sue sfumature calde e la piacevolezza tattile consente di personalizzare e valorizzare il volume compatto cui lavabo, piano cottura risultano perfettamente integrati nel piano lavoro. Completa la funzionalità della cucina un elegante piano in Ossido Nero, da utilizzare come banco bar o come top per appoggiare i piatti o pranzare: un gioco di volumi puri in movimento e combinazioni cromatiche intense e preziose, dalla forte impronta contemporanea.

  • superficie ceramica laminam

Grande formato e prestazioni elevate

Il principale stabilimento italiano di Laminam si trova a Fiorano Modenese. Nel 2015 sono stati inaugurati due nuovi siti con l’obiettivo di triplicare la capacità produttiva dell’azienda: il primo, a Borgotaro (PR), è interamente dedicato alle lastre ceramiche nel formato 1620x3240mm; il secondo, in Russia a Balabanovo, poco distante da Mosca, è invece riservato esclusivamente alle lastre 1000x3000mm. Per la perfetta planarità, l’estrema leggerezza e l’elevata resistenza all’azione degli agenti atmosferici e all’usura, le lastre Laminam hanno il loro impiego ideale in tre principali ambiti di applicazione: come rivestimento per esterni, nell’architettura d’interni e nell’arredamento. Più precisamente le lastre 1000x3000mm vengono utilizzate su sistemi di facciate ma anche come rivestimento di pareti e pavimenti, mentre le lastre 1620x3240mm trovano applicazione principalmente come rivestimento di tavoli, top cucina e mobili per il bagno. Proprio per le loro eccellenti performance tecniche, in altre parole, sono ideali per gli impieghi più delicati nei quali è necessario garantire massima igiene e resistenza. Funzionali, sì, ma anche molto belle: le virtù estetiche e il grande formato, veri e propri plus artistici, garantiscono la continuità della materia in tutto l’ambiente tingendolo con toni naturali e sofisticati. In foto: total look effetto marmo per la cucina realizzata interamente con lastre ceramiche Laminam 1620x3240mm in spessore 5,6mm e 12mm nella texture Bianco Statuario Venato. Il piano di lavoro con lavabo e piano cottura integrati, le ante, i frontali dei cassetti, persino lo zoccolo a terra incantano per la candida superficie bianca attraversata da ampie venature grigie, in un unicum di grande impatto visivo.

  • laminam lastra cucina

Un ricco catalogo

Il catalogo delle lastre ceramiche Laminam è composto da oltre cento superfici con texture moderne, industriali e tridimensionali; l’accattivante palette viene rinnovata di anno in anno per soddisfare la crescente richiesta di mercato. Laminam esporta i suoi prodotti in Europa e nel resto del mondo e ha in attivo importanti partnership internazionali tra cui quella con il colosso giapponese Toto Ltd, grazie alla quale è stato ideato e lanciato sul mercato anche l’innovativo trattamento fotocatalitico Hydrotect che rende le lastre autopulenti e anti-inquinamento. Le lastre Laminam sono composte da materie prime totalmente naturali e riciclabili, tipiche del grès porcellanato. Possono adattarsi anche alle superfici leggermente incurvate grazie all’esclusivo processo tecnologico con cui sono prodotte, basato sul concetto di compattazione delle materie prime che supera i vincoli tradizionali della pressatura ceramica tradizionale. Tutte le caratteristiche e le proprietà cromatiche delle lastre ceramiche sono inalterabili, restano immutate nel tempo ed in presenza di ogni condizione atmosferica. In foto il piano sospeso con lavandino e il mobile contenitore realizzati nella texture Bianco Lasa 1620x3240x12mm, appartenente alla collezione I Naturali che sviluppa un nuovo concetto architettonico dall’allure autentica: una lente di ingrandimento sulla cava naturale che fa emergere elementi preziosi e venature fedeli alla realtà.

Richiedi Informazioni

Leggi anche: