Sei un'azienda? Contattaci!

Un rubinetto smart e funzionale

Si chiama Galileo, è contraddistinto da linee aerodinamiche ispirate al mondo automotive ed è il nuovo miscelatore da cucina presentato da Fima Carlo Frattini in occasione del Salone del Bagno 2018. Disegnato da Bertone Design, Galileo è una soluzione smart, funzionale ed esteticamente accattivante, che garantisce un alto livello di efficienza e comodità, diventando dimostrazione concreta di come il settore si stia evolvendo. Il concept da cui è preso forma coincide con la volontà di creare un rubinetto capace di conciliare un design unico e subito riconoscibile con un’elevata funzionalità ed ergonomia: sono questi, del resto, i due elementi comuni a tutti i progetti di Bertone Design e di Fima Carlo Frattini. Ma passiamo alle caratteristiche strutturali. Galileo presenta tre componenti principali messe a punto semplificare l’interazione e aumentare il livello qualitativo della quotidianità in cucina: il corpo, la manopola, la bocca basculante (detta anche doccetta). La manopola, molto basic, si trova sulla parte superiore del corpo; in questo modo, da un lato si garantisce la comodità di utilizzo in qualsiasi situazione e dall’altro il prodotto appare esteticamente più leggero e con forme più pulite. Basta un gesto per regolare sia il flusso che la temperatura dell’acqua, di conseguenza l’utente viene agevolato e al contempo si contengono i consumi.

Il miscelatore ispirato al telescopio di Galileo Galilei

Galileo, il nuovo miscelatore da cucina della divisione Fima di Fima Carlo Frattini, cattura l’attenzione per il suo carattere originale e l’aspetto minimalista. Si chiama così perché ispirato alla forma del telescopio di Galileo Galilei. E’ possibile modificare l’inclinazione sia del corpo orientabile che della porta basculante, direzionando al meglio il flusso in base alle esigenze del momento e rendendo l’utilizzo ancora più pratico. Il miscelatore è disponibile non solo nella versione con il corpo orientabile e la bocca basculante ma anche in quella con il corpo fisso e la doccetta estraibile. Il corpo, nel secondo caso, è innestato lateralmente alla base e permette una flessibilità e una mobilità estese, propria dell’uso del rubinetto nell’ambiente cucina. Galileo può essere inoltre personalizzato “giocando” con diversi abbinamenti tra la base e il doccino, disponibili in tutta la gamma delle finiture galvaniche – cromo, cromo nero, nickel spazzolato, cromo nero spazzolato, oro, oro spazzolato – e nelle tonalità bianco opaco e nero opaco.

Richiedi Informazioni