Sei un'azienda? Contattaci!

A Sicam aziende e visitatori provenienti da tutto il mondo

Sicam, il Salone internazionale dei componenti, accessori e semilavorati per l’industria del mobile, si terrà dal 16 al 19 ottobre 2018 come di consueto presso la Fiera di Pordenone. La manifestazione rappresenta ormai da tempo un appuntamento molto importante e basti pensare che nel 2017 quasi 8.000 aziende vi hanno partecipato per vedere da vicino i prodotti presentati da 583 espositori provenienti da tutto il mondo; quest’anno però è speciale, in quanto coincide con la decima edizione. Il decimo anniversario. E le premesse sono delle migliori: è già sold out per i padiglioni del Quartiere fieristico, rinnovato e ampliato per ospitare un maggior numero di aziende, di proposte di design e soluzioni tecnologiche per l’industria del mobile internazionale. E a quest’ultimo proposito, ricordiamo che nel 2017 oltre il 28 per cento dei brand espositori è risultato composto da realtà estere: ecco un altro ottimo segnale. Sicam registra una crescita graduale e costante, in termini di presenze ma anche in relazione alla qualità dell’offerta di accessori, componenti e materiali; è un evento che si è imposto con decisione nel panorama fieristico mondiale proprio per la sua completezza e omogeneità. “Sono le stesse imprese della domanda e dell'offerta che vengono a Pordenone – ha detto Carlo Giobbi, organizzatore di Sicam – le vere protagoniste di questo successo: loro, la community internazionale dell'industria del mobile, hanno dato conferma anche quest'anno di come la manifestazione sia, sempre di più, il vero momento di aggregazione di tutti i player della filiera dell’arredamento. È grazie alla loro partecipazione numerosa e di alto profilo che possiamo riconoscere il successo della manifestazione”.

Espositori e settori merceologici

Espositori e settori merceologici L’elenco degli espositori presenti all’edizione 2018 di Sicam è pubblicato sul sito ufficiale della fiera stessa e viene costantemente aggiornato. Ricordiamo che i settori merceologici sono 10: Elementi e sistemi di incasso (per esempio cappe, elettrodomestici, sistemi di illuminazione), Ferramenta (per es. articoli in filo metallico, ferramenta funzionale e ornamentale, rubinetteria), Materiale da imbottitura (per es. feltri, spuma di gomma e materiale espanso), Materiali (per es. profili, cornici, listelli), Prodotti chimici (per es. diluenti e solventi, resine, vernici e mordenti), Rivestimenti interni (pannelli, pavimenti, sistemi a profilo), Semilavorati (per es. antine, piani da lavoro, sedute), Superfici (per es. carte da decoro stampate, impiallacciature, laminati), Tessuti e pellami (per es. pelle sintetica, tessuti sfilabili, tessuti stampati), Servizi e settoriali (per es. Software House e stampa tecnica). Per quanto riguarda i visitatori, l’ingresso alla fiera è gratuito e riservato agli operatori del settore; per ricevere il badge di accesso bisogna registrarsi ed è possibile farlo anche compilando l’apposito form sul sito ufficiale: si riceverà così un file pdf da stampare e presentare direttamente ai tornelli.

Una preziosa occasione di incontro e confronto

Sicam, il Salone internazionale dei componenti, accessori e semilavorati per l’industria del mobile, non è soltanto una gigantesca vetrina di nuovi prodotti ma anche una preziosa occasione di incontro fra le aziende che li espongono e i  buyers, gli architetti, i creativi provenienti da ogni parte del mondo. Si tratta quindi di una fiera finalizzata a promuovere la merce, ma che allo stesso tempo consente di prendere parte a incontri e confronti costruttivi, facendo il punto sull’evoluzione del design e sulle tendenze relative al “mobile” e dunque, più in generale, al settore dell’arredamento. Molte idee, molte prospettive cominciano a delinearsi proprio durante Sicam, dove regnano quei dettagli e quegli elementi piccoli e grandi che rappresentano la basi di un campo molto più vasto. Il Quartiere fieristico di Pordenone è ben collegato alla città e alla stazione (dalla quale dista meno di un km) dai mezzi pubblici; per chi preferisce invece muoversi su quattro ruote, invece, è raggiungibile velocemente tramite l’autostrada: l’uscita di Pordenone dell'A28, collegata direttamente alla A4 (Venezia - Trieste) e alla A27 (Venezia - Belluno), è adiacente al Quartiere. Gli aeroporti di Venezia, Trieste e Treviso si raggiungono in circa 45 minuti di auto. Inoltre è possibile usufruire di un servizio di bus-navetta che collega Pordenone e la fiera all’aeroporto di Venezia. Il Sicam si potrà visitare dal 16 al 19 ottobre dalle ore 9.30 alle ore 18.00.

Richiedi Informazioni