Sei un'azienda? Contattaci!
  • Vetro liquido Elekta

Vetro Liquido di Elekta by Gruppo Gani

Creare mobili, elementi di arredo e oggettistica esclusivi e originali, capaci di concretizzare tutte le potenzialità e tutto il fascino della trasparenza: è possibile con il Vetro Liquido di Elekta by Gruppo Gani, una resina epossidica non caricata e caratterizzata da un’elevatissima resistenza all’ingiallimento. Il noto brand specializzato nella produzione di resine all’acqua per pavimenti e rivestimenti ha realizzato un materiale innovativo e di grande qualità, con caratteristiche tecniche, prestazionali ed estetiche molto interessanti. Vetro liquido si solidifica e prende forma e, unito al legno oppure associate a diverse tipologie di elementi in un modo nuovo e unconventional, consente di dar forma a prodotti di design, ma anche artistici, davvero unici. I mobili e i complementi personalizzati con Vetro Liquido (per esempio tavoli, tavolini, consolle, comodini, specchi con cornici) riescono a donare un tocco di unicità all’ambiente in cui sono inseriti. Vetro Liquido si applica in modi differenti. Può essere cioè colato all’interno di superfici in maniera omogenea ed uniforme, fino a raggiungere lo spessore desiderato per un effetto riempitivo trasparente; oppure colato tramite l’utilizzo di stampi removibili per ottenere le forme desiderate più originali; o ancora mescolato a pigmenti, a glitter o a polveri metalliche.

  • Vetro liquido per piani di tavoli, tavolini, consolle

La versatilità della resina

Con Vetro Liquido, Elekta by Gruppo Gani svela e mette in campo tutti i vantaggi offerti dalla resina, materia duttile, trasformista e sempre dotata di grande fascino. La creatività dà forma a soluzioni che coniugano l’aspetto estetico e tecnologico e valorizzano la casa nel segno della personalizzazione e dell’originalità. Nella fase di preparazione del prodotto è opportuno verificare e, se necessario, riomogenizzare i componenti (cioè la resina e l’indurente) prima dell’uso; devono essere miscelati nelle opportune quantità badando che non venga inglobata aria e che il risultato sia un composto omogeneo. Quindi si può colare. Se si decide di mescolare Vetro Liquido a pigmenti, glitter o polveri metalliche, esso deve risultare già catalizzato e successivamente si cola e distribuisce uniformemente. Si consiglia di testare l’inglobo per verificare l’effetto finale, prima di utilizzare Vetro Liquido addittivato. Lo spessore massimo della colata è compreso fra i 60 e gli 80 mm e dipende fortemente dal materiale dello stampo, dalle sue dimensioni e dalla temperatura ambientale. Ricordiamo che le resine epossidiche si possono conservare per due anni, Ie relative indurenti per uno, ma è opportuno riporle in contenitori ben chiusi e in un ambiente fresco e asciutto. Si tenga inoltre presente che gli indurenti sono sensibili all’umidità. Vetro Liquido viene venduto in Kit da 1,40 kg (1 kg + 400 gr) e in Kit da 7 kg (5 kg + 2 kg).

Richiedi Informazioni