Sei un'azienda? Contattaci!
  • Marmomacc 2016

Marmomacc 2016 il salone del marmo

Alla Fiera di Verona, dal 28 settembre all’1 ottobre 2016, si terrà l’edizione numero 51 di Marmomacc, il principale salone a livello planetario dedicato al mondo del marmo, dei graniti e delle principali tecnologie di lavorazione. Non solo, troveranno ampio spazio anche design e formazione.

La presentazione, avvenuta nella Terrazza Martini a Milano il 13 giugno 2016, ha visto come relatori figure di spicco come il presidente di Verona Fiere Maurizio Danese ed il direttore generale Giovanni Mantovani. Il Presidente dell’Associazione per il Disegno Industriale Luciano Galimberti, il designer Raffaello Galiotto, la Coordinatrice del dipartimento cultura del CNAPPC Alessandra Ferrari e l’architetto nonché giornalista Massimo Rosati.

  • Marmomacc cinquantunesima edizione

Marmomacc: numeri in crescita positiva

Anno dopo anno, i numeri sono sempre in crescita positiva.

Ad iniziare dal padiglione 10 che, grazie all’ampliamento di 2000 mq, potrà ospitare molte aziende che altrimenti avrebbero dovuto attendere la prossima edizione.

Inoltre, l’edizione 2015 ha visto un 3% in più di presenze di espositori rispetto al 2014. Non solo, nell’ultimo triennio gli acquirenti internazionali sono aumentati del 24%, raggiungendo nell’edizione passata il 61% del totale.

Ciò grazie a tutte le iniziative che vengono organizzate per rafforzare la comunicazione tra players e professionisti del settore. Gli eventi che vengono organizzati in Egitto, Marocco, Usa e Brasile e si impongono di mantenere un profilo che unisca b2b, design e formazione.

 

  • Marmomac marmo e tecnologia

Tutte le iniziative previste a Marmomacc 2016

The Italian Stone Theatre: collocato nel padiglione 1, racchiuderà tre importanti mostre di progettisti di fama mondiale, che racconteranno l'interazione tra pietra e tecnologia anche attraverso lectio magistrlis e convegni. Lo stand sarà totalmente riservato alla cultura e alle sperimentazioni per dare maggior spazio e coniugare la tecnologia con la manualità e l’arte di manipolare una materia prima pregiata come il marmo. Tre saranno le mostre al suo interno: The power of stone a cura di Raffaello Galiotto, New Marble Generation a cura di Raffaello Galiotto e Vincenzo Pavan e 50 Years of Living Marble a cura di Vincenzo Pavan.

Dopo il successo della prima edizione, anche quest'anno ci sarà l'International Stone Summit, ovvero una conferenza dedicata alla pietra naturale in cui interverranno le principali associazioni internazionali di categoria.

Il convegno Global Trends in Design and Sustainability vuole delineare la strada da intraprendere per il futuro dei manufatti in pietra. Interverranno i pricipali studi di architettura internazionali.

Archmarathon istituisce il nuovo premio Stone Award ed il riconoscimento Icon Award per premiare le opere presenti in The Italian Stone Theatre e decretare quella che sarà l'icona di Marmomacc 2017.

Inoltre Marmomacc and The City, giunto al suo primo lustro, vedrà nella cornice delle vie e dei cortili del centro storico di Verona, l'ambientazione perfetta per le opere e le installazioni in pietra realizzate dalle aziende. Sarà un vero e proprio percorso che vuole esaltare la bellezza e la versatilità del marmo, estrapolandola dal contesto della fiera per collocarla tra la gente comune.

E per il decimo anno consecutivo ci sarà il Best Communicator Award che premia l'azienda espositrice che si sarà distinta per l'originalita dell'allestimento del proprio stand.

 

 

 

 

Richiedi Informazioni